RISOTTO ZUCCA E FUNGHI

RISOTTO ZUCCA E FUNGHI

RISOTTO ZUCCA E FUNGHI

RISOTTO ZUCCA E FUNGHI

Risotto con Zucca e Funghi

Il Risotto Zucca e Funghi è un Primo Piatto molto saporito e nutriente che si prepara principalmente durante la stagione autunnale, grazie all’abbondanza dei Funghi e appunto dall’ortaggio principale qual’è la Zucca.

Il Riso con Zucca e Funghi è una pietanza ricca di Sapori, Profumi e Colori della Terra, l’abbinamento tra il gusto deciso dei funghi con quello dolce e delicato della zucca rendono questo piatto davvero vincente.

Il Risotto alla Zucca e Funghi è una ricetta facile e sfiziosa che vi permetterà di soddisfare i gusti di tutti gli ospiti con semplicità.

Vediamo come si prepara e quali sono gli ingredienti

​​Ricetta Risotto Zucca e Funghi

Oltre alla Ricetta Classica del Risotto con la Zucca, l’accoppiata Zucca e Funghi mi è sempre piaciuta, e visto che in casa avevo ancora qualche zucca raccolta dal mio Orto e dei Funghi Champignon, ho deciso di preparare un gustosissimo Risotto con la Zucca e Funghi.

Semplice da realizzare, ho tostato il riso insieme alla zucca cotta in un soffritto di cipolla.  Ho portato il tutto a cottura aggiungendo brodo.   A cottura quasi terminata ho aggiunto i Funghi e infine ho mantecato il tutto con del Formaggio Grana Padano.

Davvero squisito, vi consiglio di provare questo primo piatto con Funghi e Zucca!

  • INGREDIENTI 
  • 320 GR DI RISO
  • 500 GR DI FUNGHI CHAMPIGNON 
  • 400 GR DI ZUCCA
  • 1 CIPOLLA
  • 30 GR DI BURRO
  • OLIO EXTRA VERGINE DI OLIVA Q.B
  • 1 SPICCHIO DI AGLIO
  • BRODO VEGETALE Q.B
  • 30 GR DI GRANA PADANO
  • SALE Q.B
  • PEPE Q.B

 

  Preparazione: 15 Min pentola Cottura 30 Min  Totale 45 Min  

Stampa la Tua Ricetta 

Print Friendly, PDF & Email

Ingredienti per Risotto Zucca e Funghi

Preparazione del Risotto Zucca e Funghi Champignon

Tagliare Cipolla e Zucca e far Rosolare la Cipolla
Passaggio 1) Per realizzare il risotto per prima cosa sbucciate e tritate finemente la cipolla.

Poi tagliate a cubetti la polpa di zucca e tenete da parte.  In una casseruola fate stufare la cipolla con il burro a fuoco moderato.

Cuocere la Zucca e tagliare i Funghi
Passaggio 2 ) Ora unite la zucca a dadini e fate aggiungete un pò di brodo vegetale e fate cuocere.

Nel frattempo preparate i funghi, eliminate la terra attaccata all’estremità dei gambi, poi pulite i funghi con un canovaccio umido, tagliateli a fettine.

Cuocere i Funghi e nel Frattempo Versare il Riso Con la Zucca

Passaggio 3 ) In una padella fate rosolare l’aglio intero con l’olio, aggiungete i funghi e fate cuocere senza farli diventare croccanti.  A cottura terminata unite ai funghi un pizzico di sale e pepe, quando la zucca si sarà ammorbidita versate il riso.

Tostare il Riso, Aggiungere Brodo e Portarlo a Cottura
Passaggio 4 ) Fatelo tostare qualche istante, aggiungete il brodo caldo e continuate la cottura a fiamma media. Salate adeguatamente.  Portate il risotto a cottura con successive aggiunte di brodo, (aggiungete altro brodo solo quando il riso risulterà asciutto).
Versare i Funghi e Mantecare con il Grana Padano

Passaggio 5 ) A pochi minuti al termine della cottura del risotto, aggiungete i funghi dopo aver eliminato l’aglio. Al temine della cottura del risotto, spegnete il fuoco e mantecate con il formaggio grana padano.

IL risotto con zucca e funghi è pronto per essere servito in tavola.

Risotto con Zucca e Funghi

Ti possono interessare anche 

PINZA VENETA O SCHIZOTO VENETO

PINZA VENETA O SCHIZOTO VENETO

PINZA VENETA O SCHIZOTO VENETO

PINZA VENETA O SCHIZOTO VENETO

Pinza o Schizoto Veneto

La Pinza Veneta detta anche “Schizoto” è un Pane – Focaccia tipico dei  Colli  Euganei  e della  Bassa Padovana.  El Schissotto vanta di una tradizione antica, è stato una pietanza vincitrice di un concorso culinario tenuto a Montagnana.

La caratteristica principale di questa Pinza Veneta Salata  è di avere poco lievito o per niente nell’impasto caratterizzando così il pane con la tipica forma Schiacciata ed appiattita.   È un pane gustosissimo condito, nella sua preparazione oltre che la Farina, Acqua e Sale, vanno aggiunti anche Grasso d’Oca, Strutto o Burro. 

Naturalmente ogni famiglia  Veneta  possiede  la  propria  variante  di ricetta!  La cottura una volta avveniva nel camino, sotto un coperchio coperto dalla brace chiamato “TESTO”.

Con lo Schizzoto si parla di  “Cucina Tipica Padovana”,  quindi l’abbinamento con Salumi e Formaggi è l’ideale, anche se per i nostri nonni questo pane costituiva un pranzo completo, grazie all’apporto di Grassi Naturali contenuti nell’impasto.

Ricetta Pinza Veneta

Quella che vi propongo oggi è la Pinza Ricetta Veneta di mia mamma, tutte le volte che la prepara il profumo invade tutta la casa e significa festa in famiglia, risate e bocche piene…  quindi oggi voglio provare a realizzare io questo  Piatto della  Tradizione  Veneta,  e per primo farlo assaggiare a mamma visto che è lei l’intenditrice, e perchè no, magari un giorno poter continuare a mantenere viva questa bellissima tradizione di famiglia. 

Bastano pochi e semplici ingredienti, ho impastato con le mani la farina con poco lievito di birra sciolto nell’acqua, e  Oolio extraVergine  di Oliva.   Ho lasciato lievitare per poi stenderlo su una teglia e metterlo a cuocere.  Sono rimasta soddisfatta perchè è riuscito come speravo, ho avuto l’ok anche di mia mamma, il risultato è stato buono e apprezzato, visto che non è rimasto  neanche un quadratino.

  • INGREDIENTI 
  • 600 GR DI FARINA
  • 10 GR DI LIEVITO DI BIRRA
  • 10 GR DI SALE
  • 2 CUCCHIAI RASI DI OLIO EXTRA VERGINE DI OLIVA
  • 250 GR DI ACQUA TIEPIDA

 

  Preparazione: 15 Min pentola Cottura 40 Min  Totale 55 Min  + 3 Ore di Riposo

Stampa la Tua Ricetta 

Print Friendly, PDF & Email

Ingredienti per Preparare lo Schizoto Veneto

Preparazione dello Schizoto Veneto 

 

Sciogliere il Lievito e Amalgamarlo alla Farina con l'Olio e Sale

Passaggio 1) Per preparare la pinza Veneta o schizzoto Veneto per prima cosa fate sciogliere il lievito di birra nell’acqua tiepida. Poi in una ciotola capiente versate la farina e formate una fontana al centro, versate il lievito sciolto, aggiungete il sale e i 2 cucchiai di olio. 

Impastare Fino ad Ottenere un Impasto Uniforme, quindi formare una Palla

Passaggio 2 ) Iniziate a incorporare tutti gli ingredienti, versate il composto su un piano da lavoro e continuate ad impastare fino ottenere un impasto uniforme, consistente e non molle. Formate una palla. 

Una volta Che l'Impasto ha Riposato Stendetelo
Passaggio 3 )   Mettetela in una ciotola capiente coperta con un canovaccio e lasciate lievitare per circa 2 ore, una volta pronto, riprendete l’impasto e stendetelo con le mani sul piano da lavoro. 
Stendere l'Impasto in una teglia e Infornare a 200 Gradi

Passaggio 4 ) Ora trasferite lo schizzoto su una teglia rivestita di carta forno e con un coltello formate dei tagli verticali e orizzontali in superfice, coprite con un canovaccio e lasciate lievitare per 1 ora circa.   A questo punto infornate a 200 gradi per 40 minuti circa, o fino a quando la superfice risulterà dorata e non bruciata.   Una volta cotto el schissotto toglietelo dalla teglia e chiudetelo dentro a un canevaccio per pochi minuti fino a farlo raffreddare lentamente.

La vostra Pinza Veneta o Schizzoto Veneto è pronto per essere tagliato, servito e gustato.

Buon Appetito!

Schizoto o Pinza Veneta
MOUSSE AL CIOCCOLATO FONDENTE

MOUSSE AL CIOCCOLATO FONDENTE

MOUSSE AL CIOCCOLATO

MOUSSE AL CIOCCOLATO

Ricetta Mousse al Cioccolato

Siete alla ricerca di un Dolce al Cucchiaio cremoso e Goloso?  Vi suggerisco decisamente di provare la Mousse al Cioccolato, uno dei Dolci al Cucchiaio al Cioccolato per eccellenza! La preparazione prevede pochi passaggi e bastano  solo 2 ingredienti,  Cioccolato Fondente e Panna,  si serve in bicchierini monoporzione ed è perfetta per concludere una cena tra amici.

Questa Crema Cioccolato senza uova è molto apprezzata, una vera delizia per il palato, ottima da gustare da sola, o per farcire deliziose torte o bignè.  Tra le Ricette di Mousse quella al cioccolato è molto amata, la si può realizzare con il Cioccolato fondente, come ve la propongo in questa ricetta, oppure molto buona è anche al Cioccolato Bianco o Gianduia. Vediamo come fare la Mousse al Cioccolato!

Ricetta Mousse al Cioccolato Fondente

Oggi voglio condividere con voi questa mia ricetta che mi è stata insegnata ad un Corso per Pasticceri: la Mousse al Cioccolato Senza Uova, cremosa e delicata,  un  Dessert  soffice  che sprigiona l’aroma del cioccolato fondente, un vero peccato di gola a cui non si può resistere e inoltre è facile da preparare. Basta portare bollore una parte della panna, scioglievi il cioccolato e una volta intiepidito, amalgamare il tutto con il restante della panna montata.  Et voilà la mousse al cioccolato è pronta per deliziare i vostri ospiti, sarà un successo come tutto le volte che la preparo io!

Ora passiamo alla ricetta!

  • INGREDIENTI 
  • 450 GR DI PANNA DA BOLLIRE
  • 350 GR DI PANNA DA MONTARE
  • 500 GR DI CIOCCOLATO FONDENTE AL 70%

  Preparazione: 15 Min pentola Cottura 5 Min  Totale 20 Min

Stampa la Tua Ricetta 

Print Friendly, PDF & Email

Ingredienti per la Mousse al Cioccolato Fondentea

Preparazione della Mousse al Cioccolato 

Tagliare il Cioccolato, far Bollire la Panna e sciogliere il cioccolato

Passaggio 1)​​ Per preparare la mousse al cioccolato per prima cosa tagliate il cioccolato fondente finemente e mettetelo da parte.  Quindi prendete un tegame dai bordi alti e versate i 450 gr di panna e portate a bollore.   Una volta che la panna avrà raggiunto il bollore, toglietela dal fuoco e aggiungete il cioccolato un pò alla volta, mescolte lentamente.

Far Raffreddare il Cioccolato e Montare la Panna
Passaggio 2 ) Una volta che il cioccolato risulterà sciolto completamente versate il composto in una ciotola capiente e lasciate intiepidire. Nel frattempo in un’altra ciotola montate con le fruste elettriche i restanti 350 gr di panna fino al lucido.
Unire la Panna al Cioccolato e Mescolare
Passaggio 3 ) Quando la panna sarà montata, aggiungetela al composto di cioccolato ed amalgamatela con una spatola mescolando dal basso verso l’alto per non fare smontare la panna. Continuate a mescolare fino ad ottenere una crema liscia. A questo punto lasciate riposare il composto in frigorifero per 1 ora.
Inserire nella nella Sac A Poche e Riempire le Coppette

Passaggio 4 ) Trascorso il tempo, trasferite il composto con l’aiuto di un cucchiaio un pò alla volta all’interno di una sac à poche con bocchetta stellata e riempite i bicchieri o le coppette dove vorrete servire la mousse.

Ora la vostra mousse al cioccolato è pronta per essere gustata dai vostri ospiti

Mousse al Cioccolato

Vedi anche

RICETTA VOL AU VENT AL TONNO

RICETTA VOL AU VENT AL TONNO

VOL AU VENT AL TONNO

VOL AU VENT AL TONNO

Ricetta Voulevant Ripieni al Tonno

I Vol au Vent al Tonno sono tipici  “Antipasti Salati”  di pasta sfoglia, originari francesi, farciti con un squisito ripieno di pesce, finemente sminuzzato e unito ad una deliziosa e soffice mousse di Philadelphia.  I Vol au Vent sono simpatici canestrini di pasta sfoglia, vuoti all’interno, che dopo esser cotti vengono riempiti con gustosi ripieni.  I Vol au Vent al Tonno sono perfetti per buffet, antipasti di pranzi e cene, o per apericena con gli amici.

Vediamo insieme come preparare il Ripieno per Vol au Vent Freddi.

Come Fare i Voulevant con la Pasta Sfoglia

Inizialmente, quando ho deciso di creare questi sfiziosi canestrini di pasta sfoglia ero piuttosto scettica nella capacità di poterli realizzare, ma vi posso assicurare che l’apparenza inganna! 

I Vol au Vent al Tonno rientrano all’interno di una ricetta vol au vent ripieni molto semplice e stuzzicante.   La semplicità di questo Antipasto è racchiusa nella velocità di preparazione.  È necessario ricavare dei discetti di pasta sfoglia e delle corone occorrenti per formare le pareti del Vol au Vent. 

Successivamente, una volta cotti, verranno farciti con un gustosa mousse di philadelphia e tonno.   Quando preparo questo appetitoso antipasto, e lo servo a tavola, tutti i miei famigliari e amici ne vanno matti; dunque, se anche a voi desiderate realizzare questi allettanti Vol au Ven 

  • INGREDIENTI 
  • 2 ROTOLI DI PASTA SFOGLIA
  • 1 UOVO
  • 150 GR DI PHILADELPHIA
  • 100 GR DI TONNO SGOCCIOLATO
  • SUCCO DI MEZZO LIMONE
  • SALE Q.B
  • PEPE Q.B
  • CAPPERI Q.B

  Preparazione: 25 Min pentola Cottura 10- 15 Min  Totale 40 Min 

Stampa la Tua Ricetta 

Print Friendly, PDF & Email

Ingredienti per Preparare i Voulevant
Ingredienti Per la Farcitura dei Voulevant

Preparazione dei Voulevant al Tonno

Preparare la Base dei Voulevant

Passaggio 1) Per realizzare i vol au vent al tonno cominciate prima a preparare i vol au vent di pasta sfoglia. Stendete il primo rotolo di pasta sfoglia e con un tagliapasta del diametro di 6 cm, ricavate tanti dischetti.   Fate lo stesso procedimento con il secondo rotolo di pasta sfoglia.  Tenete da parte 10 dischetti e posizionateli in una placca da forno rivestita di carta forno. Con un tagliapasta più piccolo del diametro di 3 cm, sui dischetti rimasti andate a formare un foro al centro in modo da formare le corone.

Bucherellale, Spennellare con l'Uovo Sbattuto Voulevant
Passaggio 2 ) Bucherellate i dischetti pieni e spennellateli con l’uovo. Su ciascuno di essi posizionate 3 corone, avendo cura di spennellare sempre con l’uovo sbattuto i bordi, questo permetterà di fissare le corone tra di loro. Infornate a 200 gradi per 10 – 15 minuti o fino a quando i voulevant diventeranno dorati, e fate raffreddare.
Preparare la farcitura per i Vol Au Vent
Passaggio 3 Nel frattempo preparate la farcitura. In una ciotola mettete la philadelphia , aggiungete il tonno sgocciolato, il succo di mezzo limone, salate e pepate. Con un mixer frullate bene il tutto, fino ad ottenere la vostra crema.
Farcire i Vol Au Vent

Passaggio 4) A questo punto mettete il composto dentro ad una sac a poche e iniziate a farcire i vol au vent con la crema al tonno.

Decorate con qualche cappero e servite.

Voulevant Ripieni al Tonno

Ti interessa anche 

VOL AU VENT

VOL AU VENT

VOL AU VENT

VOL AU VENT

Ricetta Voulevant

I Vol au vent (che in francese significa volo al vento per esprimere leggerezza) sono dei piccoli secchielli realizzati da più strati di Pasta Sfoglia, spennellati con l’uovo e messi in forno a cuocere. Possono essere farciti in svariati modi dal Salato al Dolce, e serviti con Ripieni Freddi o Caldi.

Sono un’idea sfiziosa da servire come Antipasto o Finger Food e con le Farce al loro interno c’è davvero da scapricciarsi, a base di carne, pesce, funghi, formaggi, o addirittura utilizzando creme, frutta o cioccolato, grazie alla pasta dei vol au vent che ha un Gusto neutro.

Preparare i vol au vent in casa è semplice e in poco tempo potrete ottenere dei simpatici secchielli da farcire in svariati modi.

Vediamo come preparare i Voulevant con Pasta Sfoglia!

Ricetta Vol Au Vent

In questa mia ricetta vi farò vedere Come Fare i Voulevant. Sono davvero sempliccissimi da realizzare, servono solo 2 ingredienti, la pasta sfoglia e un uovo per preparare dei Cestini davvero deliziosi, che poi andrete a riempire con la farcia che più desiderate per servire ad cena come raffinato antipasto, o come stuzzichino ad un Buffet.

Per formare i vol au vent ho steso il rotolo di pasta sfoglia e utilizzando un tagliapasta circolare, ho ricavato tanti dischetti.  Ho utilizzato una parte dei dischetti per formare la base e con i restanti ho formato le corone da mettere una sopra all’altra in modo da formare le pareti. Ho spennellato con l’uovo e infine ho messo a cuocere.

Sempliccissmo no? 

Allora seguitemi e realizzate anche voi con le vostre mani questi Antipasti Vol au Vent!

  • INGREDIENTI 
  • 2 ROTOLI DI PASTA SFOGLIA
  • 1 UOVO

  Preparazione: 15 Min pentola Cottura 10- 15 Min  Totale 30 Min 

Stampa la Tua Ricetta 

Print Friendly, PDF & Email

Ingredienti per Preparare i Voulevant

Preparazione dei Voulevant

Preparare la Base dei Voulevant
Passaggio 1) Per preparare i Vol au vent iniziate a srotolare il primo rotolo di pasta sfoglia e con un tagliapasta circolare del diametro di 6 cm, ricavate tanti dischetti (cercando il più possibile di evitare avanzi di pasta). Fate lo stesso procedimento con il secondo rotolo di pasta sfoglia.

Ora tenete da parte 10 dischetti e posizionateli su una teglia da forno ricoperta di carta forno. 

Formare le Corone, Bucherellare la Base e Spennellare con l'Uovo Sbattuto

Passaggio 2 )  Con un tagliapasta più piccolo del diametro di 3 cm, sui dischetti rimasti andate a formare un foro al centro in modo da formare tante corone.

Passate a bucherellare i 10 dischetti pieni con i rebbi di una forchetta e spennellateli con l’uovo.

Posizionare le Corone alla Base, Cuocere e lasciare Raffreddare

Passaggio 3) Su ciascuno di essi posizionate 3 corone, avendo cura di pennellare sempre con l’uovo sbattuto anche nei bordi, questo servirà a fissare le corone tra di loro ma anche per dare la classica colorazione dorata ai vol au vant.  Infornate a forno preriscaldato a 200 gradi per 10- 15 minuti, o fino a quando i vol au vant appariranno gonfi e dorati.

Lasciate raffreddare prima di guarnire.

Ricetta Vol Au Vent

Ti interessa anche 

TORTA DI MELE E RICOTTA

TORTA DI MELE E RICOTTA

TORTA DI MELE E RICOTTA

TORTA DI MELE E RICOTTA

Ricetta Torta di Mele e Ricotta

La Torta di Mele e Ricotta è un Dolce morbidissimo di Mele con l’aggiunta di Ricotta , una variante della classica Torta di Mele. Una Torta Sofficissima grazie alla presenza della Ricotta che rende la torta di mele ancora più squisita e fragrante al punto giusto, realizzata con ingredienti sani e genuini, ideale per la colazione, o per una merenda golosa. Un dolce Veloce con Ricotta che piacerà moltissimo a grandi e piccini.

Vediamo ora come preparare in poco tempo la Torta mele e Ricotta!

Ricetta Torta di Mele e Ricotta

Tutte le volte che preparo la Torta di Mele per me è una grande soddisfazione perchè piace veramente tanto, è una delle Ricette di Torte che mi viene spesso richiesta, quindi visto il successo ho voluto preparare una variante: Torta Mele e Ricotta, un dolce semplice e leggero realizzata con mele e ricotta, che rende la torta  ancora più soffice e la si prepara davvero in poco tempo.

Ho montato le uova con lo zucchero, poi ho unito il burro fuso, il latte, la ricotta e ho fatto amalgamare il tutto con la farina, il lievito e le mele a pezzetti.  Infine ho messo a cuocere nel forno.  Posso dire che anche questa versione non ha niente da invidiare alla tradizionale torta di mele.  É stata un successone visto che è andata a ruba!

Allora che ne dite? Andate in cucina e preparate con me uno dei Dolci con Ricotta e Mele!

  • INGREDIENTI 
  • 250 GR DI FARINA
  • 250 GR DI RICOTTA
  • 180 GR DI ZUCCHERO
  • 3 UOVA
  • 50 GR DI BURRO
  • 3 MELE
  • MEZZO BICCHIERE DI LATTE
  •  1 BUSTINA LIEVITO PER DOLCI
  • ZUCCHERO A VELO

  Preparazione: 20 Min pentola Cottura 40 Min  Totale 1 Ora 

Stampa la Tua Ricetta 

Print Friendly, PDF & Email

Ingredienti per la Torta di Mele e Ricotta

Preparazione Torta di Mele e Ricotta

Tagliare le mele e Montare le Uova con lo Zucchero
Passaggio 1)​ Per preparare la torta di mele e ricotta per prima cosa preparate 2 mele, lavatele e sbucciatele,  tagliatele a pezzettini e mettete da parte.  In una ciotola capiente rompete le uova, unite lo zucchero e con le fruste elettriche iniziate a montare per qualche minuto.
Aggiungere il Burro il Latte e la Ricotta
Passaggio 2 ) Poi aggiungete il burro fuso intiepidito, il latte, la ricotta e mescolate dolcemente.
Unire la Farina e il Lievito Setacciati
Passaggio 3 ) A questo punto aggiungete la farina setacciata insieme al lievito e mescolate fino ottenere un composto omogeneo.
Unire le Mele al Composto e Infornare e Raffreddare

Passaggio 4 ) Ora unite le mele e amalgamate bene il tutto utilizzando un cucchiaio di legno. Imburrate uno stampo a cerniera da 24 cm e versate il composto. Tagliate l’altra mela a fettine sottili e decorate la superfice della torta ( lasciate sempre qualche spazio vuoto per permettere alla torta di lievitare in modo da garantire una buona cottura all’interno). Infornate la torta a forno statico preriscaldato a 180 gradi per 40 minuti (fate sempre la prova con lo stuzzicadente per la cottura).

Lasciate raffreddare, quindi capovolgete la torta e spolverizzate con lo zucchero a velo.

Tagliate a fette e servite la vostra torta di mele e ricotta.

Torta di Mele e Ricotta

Vedi anche