RISOTTO AI FUNGHI PORCINI

RISOTTO AI FUNGHI PORCINI

RISOTTO AI FUNGHI PORCINI

RISOTTO AI FUNGHI PORCINI

Ricetta Risotto ai Funghi Porcini

Il Risotto ai Funghi Porcini è un piatto davvero unico e delicato, perfetto da gustare nelle giornate di festa autunnali; l’ideale da preparare con i porcini freschi appena raccolti. Il fresco profumo del fungo porcino rammenta un giorno d’autunno in mezzo ai boschi all’aria aperta, che ti da quel senso di libertà.

Ricetta Risotto con Funghi Porcini

Oggi è la prima volta che cucino un risotto con funghi porcini freschi, ho deciso di provare perchè in primis ho visto la Ricetta quì; e poi come è mia abitudine mi sono recata in montagna ad Asiago e ho acquistato dei fantastici porcini freschissimi.

Ho iniziato a pulire e tagliare i funghi, dopo di che li ho messi in padella a cuocere e nel frattempo ho preparato il brodo vegetale e tritato la cipolla e il prezzemolo. Poi ho messo a cuocere il riso aggiungendo il brodo al bisogno ed in fine ho aggiunto i funghi per terminare la cottura al dente con grana e prezzemolo. Ma seguitemi in cucina nei passaggi!

  • INGREDIENTI 
  • 300 GR DI RISO CARNAROLI
  • BRODO VEGETALE
  • 1 SPICCHIO DI AGLIO
  • OLIO EXTRA VERGINE DI OLIVA 
  • 400 GR DI FUNGHI PORCINI
  • 1 CIPOLLA
  • BURRO
  • SALE Q.B
  • PEPE Q.B
  • PER MANTECARE
  • 40 GR PARMIGIANO REGGIANO
  • 30 GR DI BURRO
  • PREZZEMOLO Q.B

  Preparazione: 15 Min   Cottura 30 Min Totale 45 Min

Stampa la Tua Ricetta 

Print Friendly, PDF & Email

Ingredienti per Risotto con Funghi Porcini Freschi

Preparazione Risotto con Porcini

 

Pulizia dei Funghi Porcini
Passaggio 1 ) Per realizzare il risotto ai funghi porcini per prima cosa preparate il brodo vegetale. Dopo di che occupatevi della pulizia dei porcini, eliminate la base con un coltello, raschiate il gambo per rimuovere tutti i residui di terra e infine strofinate delicatamente con un panno umido.
Cottura dei Funghi Porcini
Passaggio 2 )​ Una volta puliti i funghi, tagliateli a fette mantenendo integra l’intera sezione quando possibile. In una padella antiaderente mettete scaldare l’olio e fate soffriggere lo spicchio di aglio, poi alzate la fiamma e aggiungete i funghi. Rosolate i funghi a fiamma vivace per 10 minuti circa in modo che prendano colore, aggiustate di sale e pepe togliete dal fuoco.
Cottura del Risotto ai Funghi Porcini
Passaggio 3 ) Nel frattempo mondate la cipolla e tritatela finemente.  In una casseruola fate sciogliere il burro, aggiungete la cipolla e lasciatela cuocere per 10 minuti circa, se necessario aggiungete un mestolo di brodo. Quando la cipolla si sarà sciolta, unite il riso e fatelo tostare per qualche minuto.
Aggiungere i Funghi Porcini
Passaggio 4 )  Portatelo a cottura aggiungendo un mestolo di brodo alla volta e mescolando spesso tenendo la fiamma non troppo aggressiva. Quando il riso sarà bene al dente, pochi minuti prima che sia pronto unite i funghi porcini e terminate la cottura, regolando di sale e pepe se necessario.
Aggiungere il Parmigiano ed il Prezzemolo

Passaggio 5 ) Infine mantecate il risotto a fuoco spento con il burro, il parmigiano reggiano e mescolate bene. In ultima guarnite con del prezzemolo tritato fresco.

Servite il vostro risotto ai funghi porcini.

Risotto ai Funghi Porcini

Ti interessa anche questa pasta ai Finferli

TAGLIATELLE AI FINFERLI

TAGLIATELLE AI FINFERLI

TAGLIATELLE AI FINFERLI

TAGLIATELLE AI FINFERLI

Tagliatelle ai Finferli

Le Tagliatelle ai Finferli sono un piatto ricco e saporito, dal profumo unico ed autunnale, perfetto per gli amanti della pasta ai funghi. La preparazione è semplice e le varianti per crearlo sono davvero numerose, si può aggiungere lo Spek oppure delle carni o verdure fresche. 

Ricetta Tagliatelle ai Funghi

Lo scorso Weekend sono stata in montagna ad Asiago a farmi un giro di piacere e dopo una lunga camminata ho deciso di acquistare un pò di Funghi Finferli per fare una buona tagliatella e creare una nuova ricetta da inserire nel mio Blog. Ho preso una padella, ho aggiunto l’olio e l’aglio e ho fatto un pò soffriggere. Dopo di che ho aggiunto i funghi già puliti gli ho fatti cuocere per 10 minuti e una volta cotte le tagliatelle ho amalgamato il tutto facendo saltare in padella con del burro preso alla malga. Devo dire che il risultato è stato davvero pazzesco. Ho già la richiesta per rifarle. 

Allora credo che non vi resti che seguirmi in cucina per preparare questo piatto dal gusto inconfondibile!

  • INGREDIENTI 
  • 250 GR DI TAGLIATELLE
  • 500 GR DI FINFERLI
  • 1 SPICCHIO DI AGLIO
  • OLIO EXTRA VERGINE DI OLIVA Q.B
  • SALE Q.B
  • 50 GR DI BURRO
  • PREZZEMOLO Q.B 

 

  Preparazione: 15 Min   Cottura 15 Min Totale 30 Min

Stampa la Tua Ricetta 

Print Friendly, PDF & Email

Ingredienti per le Tagliatelle con i Finferli

Preparazione Pasta con i Funghi Finfarli

 

Cottura dei Funghi

Passaggio 1 ) Per la preparazione delle tagliatelle, iniziate a lavare delicatamente i finferli sotto l’acqua corrente (compiere velocemente questa operazione, poichè i finferli assorbono l’acqua con facilità). Scolateli bene (se necessario tamponateli delicatamente con un panno da cucina). Tagliate i finferli a fette non troppo sottili. Mettete un filo d’olio in un ampia padella, l’aglio e fate rosolare. Aggiungete i funghi e fate cuore per 10-15 minuti o fino a quando l’acqua che rilasceranno sarà evaporata.

Nel Frattempo Cuocere la Pasta

Passaggio 2 )​ Salate e spegnete il fuoco. Cuocete la pasta in abbondante acqua salata.

In Fine Spadellare la Pasta

Passaggio 3 ) Nel frattempo lavate e tritate il prezzemolo fresco. Scolate le tagliatelle al dente e uniteli nella padella assieme ai funghi. Aggiungete il burro e amalgamate bene il tutto sul fuoco acceso. Cospargete con del prezzemolo. Servite le tagliatelle con funghi finferli ancora calde.

Tagliatelle con i Finferli

Ti interessano anche questi primi

GNOCCHI AL RAGÚ

GNOCCHI AL RAGÚ

GNOCCHI AL RAGÚ

GNOCCHI AL RAGÚ

Gnocchi al Ragù di Carne

Cosa cè di più buono e succulento di un bel piatto di Gnocchi al Ragù? Gli gnocchi di patate con ragù è un piatto classico della nonna adatto a tutti i giorni della settimana che accontenta anche i più difficili, una ricetta rustica a base di carne macinata adatto per il pranzo di tutta la famiglia, sopratutto per i bambini che ne vanno matti. Gli Ghocchi di Patate sono un piatto molto versatile e si adatta a più condimenti.

Ricetta Gnocchi al Ragù di carne

Oggi voglio preparare questa ricetta assieme a voi. Ho utilizzato dell’ottima carne di vitello e maiale per il ragù, ho soffritto della cipolla e ho aggiunto carota sedano e salsa di pomodoro. Come spesso accade, dopo aver assaporato certe pietanze al ristorante oppure da amici, mi cimento in prove che ritengo mi riescano anche bene. Quindi ora portiamoci in cucina e iniziamo a realizzare gli gnocchi di patate.

Leggi anche: Gnocchi alla Sorrentina

  • INGREDIENTI PER GLI GNOCCHI
  • 1 KG DI PATATE
  • 300 GR DI FARINA
  • 1 PRESA DI SALE
  • INGREDIENTI PER IL RAGÚ
  • 250 GR CARNE MACINATA DI VITELLO
  • 250 GR CARNE MACINATA DI MAIALE
  • 1 CAROTA
  • 1 SEDANO
  • CIPOLLA Q.B
  • 500 GR DI PASSATA CON POMODORO
  • OLIO EXTRA VERGINE DI OLIVA Q.B
  • SALE
  • PEPE
  • PARMIGIANO GRATTUGIATO

  Preparazione: 60 Min pentola Cottura 5 Min   Totale 1 ora e 5 Min

Stampa la Tua Ricetta 

Print Friendly, PDF & Email

Ingredienti per la Ricetta degli Gnocchi al Ragù

Preparazione degli Gnocchi

 

Preparazione e Impasto Patate per gli Gnocchi al Sugo di Carne

Passaggi 1 / 6) Per preparare gli gnocchi al ragù per prima cosa lavate le patate, mettetele in un tegame con acqua fredda e portate a bollore, fate cuocere per 30-40 minuti e verificate la cottura bucandole con una forchetta. Una volta pronte fatele intiepidire, pelatele e schiacciatele con lo schiacciapatate sopra al piano di lavoro, tipo spianatoia. Formate una fontana al centro versateci la farina, un pizzico di sale e iniziate ad impastare. Staccate un pezzo per volta dell’impasto e formate dei cilindri lavorandoli su un piano infarinato. Con un coltello tagliate gli gnocchi della dimensione che desiderate. Ora che gli gnocchi sono pronti decorateli, passateli nella grattugia per il formaggio, giratela verso la parte non tagliente e passateci gli gnocchi premendoli al centro con le punta delle dita con un movimento dal basso verso l’alto.

Una volta pronti lasciateli riposare per circa 20 minuti.

Ingredienti per Condimento degli Gnocchi

Passaggio 6 / 12) Nel frattempo preparate il ragù, fate un trito di carata, sedano e cipolla e fateli soffriggere in una casseruola con l’olio, fino a che la cipolla risulterà dorata. Aggiungete ora la carne macinata, alzate la fiamma  e fate cuocere per una decina di minuti o fino a quando la carne sarà rosolata in modo uniforme. Unite la salsa di pomodoro e fate cuocere a fuoco lento per circa 40 minuti o fino a quando il ragù avrà raggiunto la giusta consistenza. Durante la cottura se necessario aggiungete dell’acqua bollente in modo da evitate che il sugo si asciughi troppo durante la cottura, infine aggiustate di sale e pepe e togliete dal fuoco.

Cottura degli Gnocchi di Patate

Passaggi 9 / 11 ) A questo punto calate gli gnocchi in abbondante acqua salata e una volta che saliranno a galla prelevateli con una schiumarola e trasferiteli in una ciotola bella capiente e condite con il ragù ben caldo. Una volta conditi tutti, spolverate con abbondante parmigiano grattugiato e portate in tavola i vostri gnocchi al ragù!

Ricetta Gnocchi al Ragù di Carne

Ti interessano anche Questi

PENNETTE ALL’ARRABBIATA

PENNETTE ALL’ARRABBIATA

PENNETTE ALL’ARRABBIATA

PENNETTE ALL’ARRABBIATA

Penne All arrabbiata

Pasta All’arrabbiata

Le Pennette All’arrabbiata è uno tra i piatti più famosi della cucina romana, una ricetta veloce da fare e dai sapori forti. Una specialità che si prepara in pochi e semplici passaggi, questo piatto è caratterizzato dal suo gusto intenso, grazie al peperoncino, l’importante è saperlo dosare a seconda del gusto personale.

Ricetta Pasta All’arrabbiata

Ho ordinato questo fantastico piatto al ristorante quando sono stata in ferie e quindi ho deciso di provare a farlo. Nella mia ricetta ho utilizzato la polpa di pomodoro a pezzetti, ma si possono usare anche dei pelati oppure della passata di pomodoro. Ho messo l’olio extra vergine di oliva nella padella, ho aggiunto l’aglio che ho fatto rosolare, il pomodoro e il peperoncino essicato, in fine ho messo un pizzico di sale e del prezzemolo e ho finito di cucinare il sugo All’arrabbiata.

A questo punto non vi resta che andare in cucina e seguirmi nei passaggi.

  • INGREDIENTI
  • 300 GR DI PENNETTE RIGATE
  • 1 SPICCHIO DI AGLIO
  • 500 GR DI POLPA DI POMODORO A PEZZETTI
  • 3/4 DI UN CUCCHIAINO PEPERONCINO IN POLVERE ESSICATO
  • OLIO EXTRA VERGINE DI OLIVA Q.B
  • PREZZEMOLO Q.B
  • SALE Q.B
  • PECORINO ROMANO Q.B

  Preparazione: 15 Min Cottura 15 Min  Totale 30 Min

         Stampa la Tua Ricetta 

Print Friendly, PDF & Email

Ingredienti Penne all'arrabbiata

Preparazione Pasta All’arrabbiata

 

Come si fa la pasta all arrabbiata
Passaggi 1 / 4) Per preparare le pennette all’arrabbiata per prima cosa in una padella riscaldate l’olio e rosolate l’aglio. Quando l’ aglio si sarà rosolato e prima che si scurisca troppo (potrebbe dare un sapore amaro al piatto) toglietelo. A questo punto aggiungete la polpa di pomodoro a pezzetti, il peperoncino in polvere essicato, salate e fate cuocere per 10- 15 minuti. Nel frattempo cuocete la pasta in abbondante acqua bollente salata.
Ricette Pasta all'arabbiata

Passaggi 5 / 8) Scolatela e aggiungetela nella padella direttamente nel sugo. Saltate le pennette in padella per un minuto. Impiattate, completate con un pò di prezzemolo precedentemente tritato, pecorino romano grattugiato a piacere e servite subito le penne all’arrabbiata.

Pasta All arrabbiata

Ti interessano anche Questi

PENNE ALLA NORMA

PENNE ALLA NORMA

PENNE ALLA NORMA

PENNE ALLA NORMA

Penne alla Norma

Pasta alla Norma Ricetta 

Piatto tipico, la Pasta alla Norma è una Specialità Catanese un simbolo della cucina Siciliana. Un primo piatto vegetariano a base di Melanzane Fritte, Passata di Pomodoro e Ricotta Salata, una pietanza che porta in tavola i sapori estivi e genuini della natura. Tanto più di una semplice pasta, adatta a qualsiasi evento o festa con amici, di sicuro farete una bella figura con i vostri ospiti.

Ricetta Pasta alla Norma

Ho voluto provare a cucinare questa Pasta Siciliana con il Sugo alla Norma perchè l’ho provata al ristorante, e quindi mi sono messa alla prova. Per preparare questo ottimo piatto ho utilizzato le Penne Rigate, nel sugo di pomodoro ho aggiunto uno spicchio di aglio e un pizzico di sale marino, Olio Extra Vergine di Oliva e nel frattempo ho fritto le melanzane che ho aggiunto al sugo di pomodoro. Infine quando ho impiattato la pasta ho grattugiato la Ricotta Salata e ho aggiunto il Basilico fresco.

Ora passiamo in cucina e iniziamo a preparare questa ricetta originale.

  • INGREDIENTI 
  • 350 GR DI PENNE RIGATE
  • 2 MELANZANE
  • 350 GR DI PASSATA DI POMODORO
  • RICOTTA SALATA Q.B
  • 1 SPICCHIO DI AGLIO
  • SALE Q.B
  • BASILICO Q.B
  • OLIO DI ARACHIDE

  Preparazione: 15 Min Cottura 25 Min  Totale 40 Min

         Stampa la Tua Ricetta 

Print Friendly, PDF & Email

Preparazione Pasta alla Norma

 

Penne alla Norma Ricetta
Passaggi 1 / 3) Per preparare la pasta alla norma, lavate le melanzane, tagliatele a cubetti. Friggete le melanzane poche alla volta in abbondante olio di arachide. Man mano che risultano belle dorate, scolatele con una schiumarola e trasferitele su un foglio di carta per fritti per far assorbire l’olio in eccesso. Poi salatele a piacere.
Pasta alla Norma Ricetta Originale

Passaggio 3 / 9) Nel frattempo in una padella mettete un pò d’olio extra vergine di oliva, lo spicchio d’aglio e aggiungete la passata di pomodoro , aggiustate di sale e fate cuocere per una decina di minuti.

Quando si sarà insaporita, aggiungete qualche foglia di basilico e le melanzane fritte, continuate la cottura  per un paio di minuti. Fate cuocere la pasta in abbondante acqua salata, scolatela e versatela nella padella con il sugo di pomodoro e melanzane.

Servite la pasta alla norma nei piatti aggiungendo una grattugiata di ricotta salata e guarnendo con delle foglie di basilico fresco.

Pasta Norma

Ti interessano anche Questi

INSALATA DI FARRO

INSALATA DI FARRO

RICETTA CON IL FARRO

RICETTA CON IL FARRO

Ricetta Farro con verdure

Ricetta Insalata di Farro Fredda

L’Insalata di Farro Pomodorini Caciotta e olive è un piatto davvero sfizioso, è un’ottima alternativa alla classica insalata di riso, veloce da preparare e sopratutto è ipocalorica ricca di vitamine e sali minerali.

Questa ricetta  può essere servita come piatto unico ideale come pranzo estivo sia freddo che caldo ed è adatto a tutta la famiglia, da portare anche ad un picnic o al lavoro per mangiare in pausa pranzo. 

Come Preparare il Farro

Oggi prepariamo un piatto freddo davvero gustoso! Io oltre ai pomodorini e alla caciotta di montagna ho aggiunto delle olive verdi e olive nere snocciolate, basilico, un pizzico di sale e dell’ Olio Extra Vergine di Oliva, in questo modo ho insaporito maggiormente la nostra insalata. Ovviamente potete variare gli ingredienti scegliendo ortaggi di stagione a vostro gusto piacere, aggiungendo anche varianti di legumi, semi, addirittura della frutta secca.

 

Ma ora andiamo in cucina e iniziamo la preparazione!

  • INGREDIENTI 
  • 300 R DI FARRO
  • 200 GR DI POMODORINI
  • 150 GR DI CACIOTTA
  • 40 GR DI OLIVE NERE
  • 40 GR DI OLIVE VERDI
  • BASILICO
  • SALE
  • OLIO EXTRA VERGINE DI OLIVA

 

  Preparazione: 10 Min   Cottura 20 Min Totale 30 Min

         Stampa la Tua Ricetta 

Print Friendly, PDF & Email

Ingredienti per insalata di farro

Preparazione Insalata al Farro

Come preparare il farro
Passaggi 1 / 4) Per preparare l’insalata di farro per prima cosa portate a bollore l’acqua e salatela a piacere, quindi versate il farro e fatelo cuocere per 15- 20 minuti. Scolate, passate sotto acqua corrente per bloccare la cottura, mettete in un ampia ciotola e tenete da parte. Nel frattempo lavate i pomodorini e tagliateli a dadini, metteteli in un piatto assieme alla caciotta tagliata a dadini.
Come condire il farro

Passaggio 5 / 6) Aggiungete i pomodorini e la caciotta al farro e mescolate, quindi unite anche le olive nere e verdi. Lavate e sminuzzate il basilico e aggiungete anch’esso alla ciotola con il farro. Condite l’ insalata di farro con l’olio extra vergine di oliva, regolate di sale.

La vostra insalata di farro è pronta per essere servita.

Farro ricette by sabrina

Ti interessano anche questi Primi Piatti