LASAGNE ALLA BOLOGNESE

LASAGNE ALLA BOLOGNESE

PASTICCIO DI CARNE

PASTICCIO DI CARNE

Lasagne alla Bolognese

Un buon Pasticcio di Carne  è quello che ci vuole per allietare le ricorrenze festose da passare assieme ai tuoi parenti, e perchè no anche con gli amici più cari. Le Lasagne al Forno sono una ricetta classica della tradizione italiana che rientra anche nel menù di Natale,  speciale appuntamento che celebra la nascita di Gesù. Un primo immancabile in questo periodo di festa ma è anche un piatto molto versatile che  si adatta a molteplici condimenti.

Ricetta Pasticcio di Carne

Ho preparato il Pasticcio con il Ragù di Carne perchè solitamente a Natale aspetto ospiti come da tradizione, ma questa volta voglio  infornare e condividere questo piatto assieme a voi! Ho fatto un pò di conti e visto che il tempo stringe ho deciso che questa volta la sfoglia per la lasagna non la posso fare in casa anche se  me ne dispiace.  A questo punto ho dovuto mio malgrado acquistarla già pronta.  Nel realizzare questa ricetta una cosa fondamentale è la scelta della carne che deve essere mista, maiale e vitello per dare più sapore, la passata di pomodoro che deve essere di qualità, in questo caso ho usato quella fatta in casa da me e infine le lasagne che devono essere buone e grezze per trattenere il condimento.  Devo dire che questo piatto è una vera bomba di gusto a cui non si può resistere!

  • INGREDIENTI 
  • 500 GR DI LASAGNE ALL’UOVO
  • 250 GR DI PARMIGIANO REGGIANO GRATTUGIATO
  • PER IL RAGU’ ALLA BOLOGNESE
  • 350 GR DI CARNE MACINATA DI MAIALE
  • 350 GR DI CARNE MACINATA DI VITELLO
  • MEZZA CIPOLLA 
  • 2 COSTE DI SEDANO
  • 1 CAROTA
  • 700 ML DI PASSATA DI POMODORO
  • OLIO EXTRA VERGINE DI OLIVA Q.B
  • SALE Q.B
  • PER LA BESCIAMELLA
  • 200 GR DI MARGARINA
  • 7 CUCCHIAI COLMI DI FARINA
  • 1 L DI LATTE
  • NOCE MOSCATA Q.B
  • SALE Q.B

  Preparazione: 30 Min pentola Cottura 40 Min  Totale 1 Ora e 10 Min 

NOTA   + 1 Ora e 30 Minuti Cottura Ragù

Stampa la Tua Ricetta 

Print Friendly, PDF & Email

Ingredienti Per il Pasticcio di Carne

Preparazione delle Lasagne al forno

 

Preparare il Soffritto per il Ragù

Passaggio 1) Per preparare il Pasticcio di Carne iniziate a tritare finemente al coltello il sedano, la carota sbucciata e la cipolla mondata. Scaldate l’olio in pentola e aggiungete il trito di verdure e lasciate appassire il soffritto, aggiungete la carne macinata e fate rosolare per qualche minuto.

Cuocere il Ragù
Passaggio 2) Quando la carne risulterà asciutta aggiungete la passata di pomodoro, aggiustate di sale, coprite con un coperchio e fate cuocere a fuoco medio per 1 ora e mezza circa. Mescolare di tanto in tanto e unire un pò di acqua se dovesse servire.

Quando il ragù si sarà ristretto abbastanza, toglietelo dal fuoco e mettete da parte.

Sciogliere la Margarina, Aggiungere Farina e Latte

Passaggio 3) Nel frattempo preparate la besciamella, sciogliete la margarina in una casseruola a fuoco dolce, quando sarà sciolto toglietela dal fuoco e aggiungete la farina setacciata. Mescolate energicamente con la frusta, per ottenere un composto senza grumi e riposizionate sul fuoco fino a che il composto sarà dorato.

Incorporate il latte a filo, lavorando il composto con una frusta per evitare i grumi.

Preparazione della Besciamella
Passaggio 4 ) Mescolate continuamente fate cuocere la besciamella fino a portarla ad ebollizione , infine salate, aggiungete la noce moscata e mescolate.
Comporre la Lasagna

Passaggio 5 )  Dopo di che passate alla composizione delle lasagne, in una pirofila versate uno strato di besciamella,poi adagiate le lasagne e versate nuovamente uno strato di besciamella e uno di ragù e il parmigiano grattugiato.

Finire gli Strati e Cuocere

Passaggio 6 ) Create un’ altro strato di lasagne e procedete a strati fino ad esaurimento degli ingredienti. Terminate con uno strato di lasagne condite con abbondante ragù e spolverata di parmigiano.  Fate cuocere in forno statico preriscaldato a 200 gradi per 40 minuti circa, le lasagne saranno pronte quando vedrete una deliziosa crosticina dorata in superfice.

Sfornate e lasciate intiepidire prima di servire.

Ricetta Pasticcio di Carne

Ti interessano anche Questi

GNOCCHI DI ZUCCA SENZA PATATE

GNOCCHI DI ZUCCA SENZA PATATE

GNOCCHI DI ZUCCA CON FUNGHI E SPECK

GNOCCHI DI ZUCCA CON FUNGHI E SPECK

Ricetta Gnocchi di Zucca

Gli Gnocchi di Zucca sono un primo piatto autunnale dal sapore delicato, una ricetta facile che si prepara con pochi ingredienti e alla base prevede un impasto senza le classiche patate. Consumate gli gnocchi ancora caldi, uniteli al condimento saporito di Funghi Pleurotus, Spinaci, Speck preparato in precedenza e dopo averli spadellati con una morbida e gustosa Stracciatella di Burrata serviteli.

Ricetta Gnocchi di Zucca Senza Patate

Ho preparato gli gnocchi di zucca al cucchiaio in occasione dell’autunno perchè ogni anno mi ritrovo sempre un bel pò di zucche coltivate nel mio orto.

Ho cotto la zucca al forno per rendere la polpa più asciutta e dopo averla privata della buccia l’ho amalgamata con la farina e l’uovo, ho ottenuto un impasto omogeneo che a sua volta ho diviso in più parti uguali, ho realizzato dei tronchetti e tagliato a pezzetti per formare gli gnocchi.

Nel frattempo ho preparato anche il condimento: ho messo sul fuoco la padella con l’olio e ho aggiunto i funghi tagliati a listarelle, lo Speck a listarelle, ho aggiunto gli spinaci freschi e qualche pomodoro secco, ho lasciato cuocere per 10- 15 minuti. Infine ho versati gli cotti nel condimento ho aggiunto la burrata e ho fatto amalgamare bene il tutto. Il risultato davvero gustoso, un ottimo piatto unico visto perchè è davvero completo.

A questo punto non mi resta che dirvi di provarli e buon appetito! 

  • INGREDIENTI PER GLI GNOCCHI
  • 1 KG DI POLPA DI ZUCCA COTTA
  • 300 GR DI FARINA
  • 1 UOVO
  • PER IL CONDIMENTO
  • 300 GR DI FUNGHI PLEUROTUS
  • 200 GR DI SPECK
  • 4 POMODORI SECCHI
  • 200 GR DI SPINACI
  • 150 GR DI STRACCIATELLA DI BURRATA

  Preparazione: 30 Min pentola Cottura 2 Ore  (Vedi punto 1)  Totale 2 Ore e 30 Min 

Stampa la Tua Ricetta 

Print Friendly, PDF & Email

Ingredienti per Gli Gnocchi di Zucca

Preparazione degli Gnocchi con la Zucca

 

Impastare la Farina con la Zucca e l'Uovo

Passaggio 1) Per preparare gli gnocchi di zucca iniziate a dividere la verdura in grossi spicchi, privatela dei semi e filamenti interni, ma lasciate la buccia. Adagiate gli spicchi di zucca in una teglia da forno con carta forno e fate cuocere a 200 gradi per due ore circa ( la cottura comunque dipende sempre dal tipo di forno, per capire a che punto è la cottura con i rebbi di una forchetta bucherellate la superficie della zucca se risulta morbida e asciutta è pronta).

Una volta cotta la polpa risulterà bella morbida, quindi staccatela dalla buccia e riducetela in purè con uno schiacciapatate o semplicemente schiacciandola con una forchetta.

Su un piano da lavoro versate la farina formate al centro una fontana e unite il purè di zucca, impastate. Date all’impasto nuovamente la forma a fontana e unite l’uovo, lavorate l’impasto fino a che risulterà omogeneo.

Fare dei Filoncini e Formare gli Gnocchi
Passaggio 2) Dividete l’impasto in più parti, prendete una parte alla volta e  formate dei filoncini e tagliateli in pezzi della stessa misura circa per formare gli gnocchi. Proseguite con tutto l’impasto a disposizione.
Pulire e Tagliare i Funghi e Preparare il Condimento
Passaggio 3) Preparate il condimento: pulite i funghi pleurotus, togliete l’attaccatura e poi con un panno pulito strofinate leggermente e tagliateli a listarelle.  Scaldate l’olio in una padella, aggiungete i funghi, lo speck tagliato a listarelle, gli spinaci freschi e i pomodori secchi ( metteteli in ammollo in acqua fredda per farli ammorbidire un poco nel tempo che preparate gli gnocchi), aggiustate di sale e fate cuocere a fuoco medio per 15 minuti o fino a quando si assorbirà l’acqua dei funghi che si formerà in cottura.
Scolare gli Gnocchi e Condirli

Passaggio 4 ) Lessate gli gnocchi per pochi minuti in acqua salata, saranno pronti quando saliranno in superficie. Prelevateli con una schiumarola, versateli nella padella con il condimento, aggiungete la stracciatella di burrata, mescolate per amalgamare il tutto.

I vostri gnocchi di zucca sono pronti per essere serviti

Gnocchi di Zucca senza Patate

Ti interessano anche Questi

RISOTTO ALLA ZUCCA

RISOTTO ALLA ZUCCA

RISOTTO ALLA ZUCCA

RISOTTO ALLA ZUCCA

Risotto con la Zucca

Il Risotto alla Zucca è un classico della cucina Italiana, un primo piatto autunnale, semplice e che si prepara davvero in poco tempo. Una ricetta povera di origini contadine, dai sapori genuini e dal profumo che sa di casa. Si realizza con ingredienti semplici ed economici come riso, zucca, brodo vegetale e può essere personalizzata e arricchita secondo i propri gusti.

Ricetta Risotto di Zucca

Oggi vi propongo il Risotto e Zucca la ricetta originale, quella che preparava mia nonna ai suoi tempi.

Una ricetta povera ma allo stesso tempo genuina e dal gusto raffinato. Un piatto semplice da preparare ma richiede molta cura. Per preparare il Risotto alla Zucca, ho fatto soffriggere la cipolla fino a renderla cremosa, ho aggiunto la zucca a dadini e un mestolo di brodo vegetale, una volta ammorbidita ho unito il riso che ho lasciato tostare qualche minuto, a mano a mano ho aggiunto il brodo, infine ho mantecato con burro e parmigiano per esaltarne il sapore. Il risultato è un primo piatto saporito, sano e di sicuro successo che vi conquisterà!

  • INGREDIENTI 
  • 250 GR DI RISO
  • 700 GR DI ZUCCA
  • 1 CIPOLLA
  • BRODO VEGETALE Q.B
  • OLIO EXTRA VERGINE Q.B
  • 40 GR DI BURRO
  • 40 GR DI PARMIGIANO GRATTUGIATO
  • SALE Q.B

  Preparazione: 10 Min   Cottura 30 Min Totale 40 Min

Stampa la Tua Ricetta 

Print Friendly, PDF & Email

Ingredienti per Riso e Zucca

Preparazione Riso e Zucca

 

Tagliare la Zucca e la Cipolla e Soffriggere

Passaggio 1 )​ Per preparare il risotto alla zucca iniziate a pulire la zucca, privandola di semi e filamenti. Sbucciatela e tagliatela a dadini.

Tritate la cipolla, mettetela in una casseruola dal fondo spesso e fatela soffriggere insieme al burro fino a quando risulterà tenera da sciogliersi.

Cuocere la Zucca e Tostare il Riso
Passaggio 2 )​ Aggiungete la zucca a pezzetti e uno o due mestoli di brodo vegetale, mescolate, chiudete con un coperchio e fate cuocere per 10- 15 minuti. Poi aggiungete il riso e fatelo tostare insieme al condimento. Mescolate, aggiungete un mestolo di brodo e continuate la cottura aggiungendo man mano il brodo caldo. Verso fine cottura se serve aggiustate di sale.
Mantecare con Burro e Parmigiano

Passaggio 3 ) A cottura ultimata, spegnete la fiamma e mantecate con il burro e il parmigiano grattugiato.  Amalgamate con cura, lasciate riposare un minuto, quindi servite il risotto alla zucca nei piatti.

Riso e Zucca

Ti interessano anche questi piatti

RISOTTO AI FUNGHI PORCINI

RISOTTO AI FUNGHI PORCINI

RISOTTO AI FUNGHI PORCINI

RISOTTO AI FUNGHI PORCINI

Ricetta Risotto ai Funghi Porcini

Il Risotto ai Funghi Porcini è un piatto davvero unico e delicato, perfetto da gustare nelle giornate di festa autunnali; l’ideale da preparare con i porcini freschi appena raccolti. Il fresco profumo del fungo porcino rammenta un giorno d’autunno in mezzo ai boschi all’aria aperta, che ti da quel senso di libertà.

Ricetta Risotto con Funghi Porcini

Oggi è la prima volta che cucino un risotto con funghi porcini freschi, ho deciso di provare perchè in primis ho visto la Ricetta quì; e poi come è mia abitudine mi sono recata in montagna ad Asiago e ho acquistato dei fantastici porcini freschissimi.

Ho iniziato a pulire e tagliare i funghi, dopo di che li ho messi in padella a cuocere e nel frattempo ho preparato il brodo vegetale e tritato la cipolla e il prezzemolo. Poi ho messo a cuocere il riso aggiungendo il brodo al bisogno ed in fine ho aggiunto i funghi per terminare la cottura al dente con grana e prezzemolo. Ma seguitemi in cucina nei passaggi!

  • INGREDIENTI 
  • 300 GR DI RISO CARNAROLI
  • BRODO VEGETALE
  • 1 SPICCHIO DI AGLIO
  • OLIO EXTRA VERGINE DI OLIVA 
  • 400 GR DI FUNGHI PORCINI
  • 1 CIPOLLA
  • BURRO
  • SALE Q.B
  • PEPE Q.B
  • PER MANTECARE
  • 40 GR PARMIGIANO REGGIANO
  • 30 GR DI BURRO
  • PREZZEMOLO Q.B

  Preparazione: 15 Min   Cottura 30 Min Totale 45 Min

Stampa la Tua Ricetta 

Print Friendly, PDF & Email

Ingredienti per Risotto con Funghi Porcini Freschi

Preparazione Risotto con Porcini

 

Pulizia dei Funghi Porcini
Passaggio 1 ) Per realizzare il risotto ai funghi porcini per prima cosa preparate il brodo vegetale. Dopo di che occupatevi della pulizia dei porcini, eliminate la base con un coltello, raschiate il gambo per rimuovere tutti i residui di terra e infine strofinate delicatamente con un panno umido.
Cottura dei Funghi Porcini
Passaggio 2 )​ Una volta puliti i funghi, tagliateli a fette mantenendo integra l’intera sezione quando possibile. In una padella antiaderente mettete scaldare l’olio e fate soffriggere lo spicchio di aglio, poi alzate la fiamma e aggiungete i funghi. Rosolate i funghi a fiamma vivace per 10 minuti circa in modo che prendano colore, aggiustate di sale e pepe togliete dal fuoco.
Cottura del Risotto ai Funghi Porcini
Passaggio 3 ) Nel frattempo mondate la cipolla e tritatela finemente.  In una casseruola fate sciogliere il burro, aggiungete la cipolla e lasciatela cuocere per 10 minuti circa, se necessario aggiungete un mestolo di brodo. Quando la cipolla si sarà sciolta, unite il riso e fatelo tostare per qualche minuto.
Aggiungere i Funghi Porcini
Passaggio 4 )  Portatelo a cottura aggiungendo un mestolo di brodo alla volta e mescolando spesso tenendo la fiamma non troppo aggressiva. Quando il riso sarà bene al dente, pochi minuti prima che sia pronto unite i funghi porcini e terminate la cottura, regolando di sale e pepe se necessario.
Aggiungere il Parmigiano ed il Prezzemolo

Passaggio 5 ) Infine mantecate il risotto a fuoco spento con il burro, il parmigiano reggiano e mescolate bene. In ultima guarnite con del prezzemolo tritato fresco.

Servite il vostro risotto ai funghi porcini.

Risotto ai Funghi Porcini

Ti interessa anche questa pasta ai Finferli

TAGLIATELLE AI FINFERLI

TAGLIATELLE AI FINFERLI

TAGLIATELLE AI FINFERLI

TAGLIATELLE AI FINFERLI

Tagliatelle ai Finferli

Le Tagliatelle ai Finferli sono un piatto ricco e saporito, dal profumo unico ed autunnale, perfetto per gli amanti della pasta ai funghi. La preparazione è semplice e le varianti per crearlo sono davvero numerose, si può aggiungere lo Spek oppure delle carni o verdure fresche. 

Ricetta Tagliatelle ai Funghi

Lo scorso Weekend sono stata in montagna ad Asiago a farmi un giro di piacere e dopo una lunga camminata ho deciso di acquistare un pò di Funghi Finferli per fare una buona tagliatella e creare una nuova ricetta da inserire nel mio Blog. Ho preso una padella, ho aggiunto l’olio e l’aglio e ho fatto un pò soffriggere. Dopo di che ho aggiunto i funghi già puliti gli ho fatti cuocere per 10 minuti e una volta cotte le tagliatelle ho amalgamato il tutto facendo saltare in padella con del burro preso alla malga. Devo dire che il risultato è stato davvero pazzesco. Ho già la richiesta per rifarle. 

Allora credo che non vi resti che seguirmi in cucina per preparare questo piatto dal gusto inconfondibile!

  • INGREDIENTI 
  • 250 GR DI TAGLIATELLE
  • 500 GR DI FINFERLI
  • 1 SPICCHIO DI AGLIO
  • OLIO EXTRA VERGINE DI OLIVA Q.B
  • SALE Q.B
  • 50 GR DI BURRO
  • PREZZEMOLO Q.B 

 

  Preparazione: 15 Min   Cottura 15 Min Totale 30 Min

Stampa la Tua Ricetta 

Print Friendly, PDF & Email

Ingredienti per le Tagliatelle con i Finferli

Preparazione Pasta con i Funghi Finfarli

 

Cottura dei Funghi

Passaggio 1 ) Per la preparazione delle tagliatelle, iniziate a lavare delicatamente i finferli sotto l’acqua corrente (compiere velocemente questa operazione, poichè i finferli assorbono l’acqua con facilità). Scolateli bene (se necessario tamponateli delicatamente con un panno da cucina). Tagliate i finferli a fette non troppo sottili. Mettete un filo d’olio in un ampia padella, l’aglio e fate rosolare. Aggiungete i funghi e fate cuore per 10-15 minuti o fino a quando l’acqua che rilasceranno sarà evaporata.

Nel Frattempo Cuocere la Pasta

Passaggio 2 )​ Salate e spegnete il fuoco. Cuocete la pasta in abbondante acqua salata.

In Fine Spadellare la Pasta

Passaggio 3 ) Nel frattempo lavate e tritate il prezzemolo fresco. Scolate le tagliatelle al dente e uniteli nella padella assieme ai funghi. Aggiungete il burro e amalgamate bene il tutto sul fuoco acceso. Cospargete con del prezzemolo. Servite le tagliatelle con funghi finferli ancora calde.

Tagliatelle con i Finferli

Ti interessano anche questi primi

GNOCCHI AL RAGÚ

GNOCCHI AL RAGÚ

GNOCCHI AL RAGÚ

GNOCCHI AL RAGÚ

Gnocchi al Ragù di Carne

Cosa cè di più buono e succulento di un bel piatto di Gnocchi al Ragù? Gli gnocchi di patate con ragù è un piatto classico della nonna adatto a tutti i giorni della settimana che accontenta anche i più difficili, una ricetta rustica a base di carne macinata adatto per il pranzo di tutta la famiglia, sopratutto per i bambini che ne vanno matti. Gli Ghocchi di Patate sono un piatto molto versatile e si adatta a più condimenti.

Ricetta Gnocchi al Ragù di carne

Oggi voglio preparare questa ricetta assieme a voi. Ho utilizzato dell’ottima carne di vitello e maiale per il ragù, ho soffritto della cipolla e ho aggiunto carota sedano e salsa di pomodoro. Come spesso accade, dopo aver assaporato certe pietanze al ristorante oppure da amici, mi cimento in prove che ritengo mi riescano anche bene. Quindi ora portiamoci in cucina e iniziamo a realizzare gli gnocchi di patate.

Leggi anche: Gnocchi alla Sorrentina

  • INGREDIENTI PER GLI GNOCCHI
  • 1 KG DI PATATE
  • 300 GR DI FARINA
  • 1 PRESA DI SALE
  • INGREDIENTI PER IL RAGÚ
  • 250 GR CARNE MACINATA DI VITELLO
  • 250 GR CARNE MACINATA DI MAIALE
  • 1 CAROTA
  • 1 SEDANO
  • CIPOLLA Q.B
  • 500 GR DI PASSATA CON POMODORO
  • OLIO EXTRA VERGINE DI OLIVA Q.B
  • SALE
  • PEPE
  • PARMIGIANO GRATTUGIATO

  Preparazione: 60 Min pentola Cottura 5 Min   Totale 1 ora e 5 Min

Stampa la Tua Ricetta 

Print Friendly, PDF & Email

Ingredienti per la Ricetta degli Gnocchi al Ragù

Preparazione degli Gnocchi

 

Preparazione e Impasto Patate per gli Gnocchi al Sugo di Carne

Passaggi 1 / 6) Per preparare gli gnocchi al ragù per prima cosa lavate le patate, mettetele in un tegame con acqua fredda e portate a bollore, fate cuocere per 30-40 minuti e verificate la cottura bucandole con una forchetta. Una volta pronte fatele intiepidire, pelatele e schiacciatele con lo schiacciapatate sopra al piano di lavoro, tipo spianatoia. Formate una fontana al centro versateci la farina, un pizzico di sale e iniziate ad impastare. Staccate un pezzo per volta dell’impasto e formate dei cilindri lavorandoli su un piano infarinato. Con un coltello tagliate gli gnocchi della dimensione che desiderate. Ora che gli gnocchi sono pronti decorateli, passateli nella grattugia per il formaggio, giratela verso la parte non tagliente e passateci gli gnocchi premendoli al centro con le punta delle dita con un movimento dal basso verso l’alto.

Una volta pronti lasciateli riposare per circa 20 minuti.

Ingredienti per Condimento degli Gnocchi

Passaggio 6 / 12) Nel frattempo preparate il ragù, fate un trito di carata, sedano e cipolla e fateli soffriggere in una casseruola con l’olio, fino a che la cipolla risulterà dorata. Aggiungete ora la carne macinata, alzate la fiamma  e fate cuocere per una decina di minuti o fino a quando la carne sarà rosolata in modo uniforme. Unite la salsa di pomodoro e fate cuocere a fuoco lento per circa 40 minuti o fino a quando il ragù avrà raggiunto la giusta consistenza. Durante la cottura se necessario aggiungete dell’acqua bollente in modo da evitate che il sugo si asciughi troppo durante la cottura, infine aggiustate di sale e pepe e togliete dal fuoco.

Cottura degli Gnocchi di Patate

Passaggi 9 / 11 ) A questo punto calate gli gnocchi in abbondante acqua salata e una volta che saliranno a galla prelevateli con una schiumarola e trasferiteli in una ciotola bella capiente e condite con il ragù ben caldo. Una volta conditi tutti, spolverate con abbondante parmigiano grattugiato e portate in tavola i vostri gnocchi al ragù!

Ricetta Gnocchi al Ragù di Carne

Ti interessano anche Questi