PINZA VENETA O SCHIZOTO VENETO

PINZA VENETA O SCHIZOTO VENETO

PINZA VENETA O SCHIZOTO VENETO

PINZA VENETA O SCHIZOTO VENETO

Pinza o Schizoto Veneto

La Pinza Veneta detta anche “Schizoto” è un Pane – Focaccia tipico dei  Colli  Euganei  e della  Bassa Padovana.  El Schissotto vanta di una tradizione antica, è stato una pietanza vincitrice di un concorso culinario tenuto a Montagnana.

La caratteristica principale di questa Pinza Veneta Salata  è di avere poco lievito o per niente nell’impasto caratterizzando così il pane con la tipica forma Schiacciata ed appiattita.   È un pane gustosissimo condito, nella sua preparazione oltre che la Farina, Acqua e Sale, vanno aggiunti anche Grasso d’Oca, Strutto o Burro. 

Naturalmente ogni famiglia  Veneta  possiede  la  propria  variante  di ricetta!  La cottura una volta avveniva nel camino, sotto un coperchio coperto dalla brace chiamato “TESTO”.

Con lo Schizzoto si parla di  “Cucina Tipica Padovana”,  quindi l’abbinamento con Salumi e Formaggi è l’ideale, anche se per i nostri nonni questo pane costituiva un pranzo completo, grazie all’apporto di Grassi Naturali contenuti nell’impasto.

Ricetta Pinza Veneta

Quella che vi propongo oggi è la Pinza Ricetta Veneta di mia mamma, tutte le volte che la prepara il profumo invade tutta la casa e significa festa in famiglia, risate e bocche piene…  quindi oggi voglio provare a realizzare io questo  Piatto della  Tradizione  Veneta,  e per primo farlo assaggiare a mamma visto che è lei l’intenditrice, e perchè no, magari un giorno poter continuare a mantenere viva questa bellissima tradizione di famiglia. 

Bastano pochi e semplici ingredienti, ho impastato con le mani la farina con poco lievito di birra sciolto nell’acqua, e  Oolio extraVergine  di Oliva.   Ho lasciato lievitare per poi stenderlo su una teglia e metterlo a cuocere.  Sono rimasta soddisfatta perchè è riuscito come speravo, ho avuto l’ok anche di mia mamma, il risultato è stato buono e apprezzato, visto che non è rimasto  neanche un quadratino.

  • INGREDIENTI 
  • 600 GR DI FARINA
  • 10 GR DI LIEVITO DI BIRRA
  • 10 GR DI SALE
  • 2 CUCCHIAI RASI DI OLIO EXTRA VERGINE DI OLIVA
  • 250 GR DI ACQUA TIEPIDA

 

  Preparazione: 15 Min pentola Cottura 40 Min  Totale 55 Min  + 3 Ore di Riposo

Stampa la Tua Ricetta 

Print Friendly, PDF & Email

Ingredienti per Preparare lo Schizoto Veneto

Preparazione dello Schizoto Veneto 

 

Sciogliere il Lievito e Amalgamarlo alla Farina con l'Olio e Sale

Passaggio 1) Per preparare la pinza Veneta o schizzoto Veneto per prima cosa fate sciogliere il lievito di birra nell’acqua tiepida. Poi in una ciotola capiente versate la farina e formate una fontana al centro, versate il lievito sciolto, aggiungete il sale e i 2 cucchiai di olio. 

Impastare Fino ad Ottenere un Impasto Uniforme, quindi formare una Palla

Passaggio 2 ) Iniziate a incorporare tutti gli ingredienti, versate il composto su un piano da lavoro e continuate ad impastare fino ottenere un impasto uniforme, consistente e non molle. Formate una palla. 

Una volta Che l'Impasto ha Riposato Stendetelo
Passaggio 3 )   Mettetela in una ciotola capiente coperta con un canovaccio e lasciate lievitare per circa 2 ore, una volta pronto, riprendete l’impasto e stendetelo con le mani sul piano da lavoro. 
Stendere l'Impasto in una teglia e Infornare a 200 Gradi

Passaggio 4 ) Ora trasferite lo schizzoto su una teglia rivestita di carta forno e con un coltello formate dei tagli verticali e orizzontali in superfice, coprite con un canovaccio e lasciate lievitare per 1 ora circa.   A questo punto infornate a 200 gradi per 40 minuti circa, o fino a quando la superfice risulterà dorata e non bruciata.   Una volta cotto el schissotto toglietelo dalla teglia e chiudetelo dentro a un canevaccio per pochi minuti fino a farlo raffreddare lentamente.

La vostra Pinza Veneta o Schizzoto Veneto è pronto per essere tagliato, servito e gustato.

Buon Appetito!

Schizoto o Pinza Veneta
TORTA PASQUALINA

TORTA PASQUALINA

Torta Pasqualina

Torta Pasqualina Genovese

Torta Rustica 

Di sicuro avrete già sentito parlare della Torta Pasqualina tipica della tradizione culinaria Ligure, si prepara nel periodo della Pasqua per festeggiare il risveglio della primavera.

Di solito è farcita con Spinaci o Bieta, Ricotta e Uova, che si scoprono al taglio della prima fetta il tutto racchiuso in Sfoglie di Pasta sottile che la rendono un’ottima Torta Salata da gustare nella consueta scampagnata di Pasquetta, ma vi sono varianti, con carciofi, radicchio, e tante altre Verdure di Stagione.

Le origini di questa Torta Pasqualina Genovese risalgono al 1400, secondo la tradizione, le donne liguri riuscivano a sovrapporre sino 33 sfoglie in omaggio a Cristo.

La versione che vi propongo è moderna e semplificata, prevede l’utilizzo della Pasta Sfoglia pronta.

Siete pronti per gustare questa Torta Pasqualina? Di sicuro vi conquisterà con i suoi sapori rustici.

Seguitemi nella preparazione!

  Preparazione: 30 min      Cottura 40 min   Totale:  1 ora e 10 min

Print Friendly, PDF & Email

  • INGREDIENTI
  • 2 ROTOLI DI PASTA SFOGLIA
  • 500 GR DI SPINACI O BIETA
  • 250 GR DI RICOTTA
  • 70 GR DI PECORINO
  • 4 UOVA
  • SALE Q.B
  • PEPE Q.B
  • LATTE

Preparazione della Torta Pasqualina

 

Lavate e sbollentate gli spinaci o la bieta in una pentola con il coperchio, in acqua leggermente salata.

Una volta pronta scolatela, lasciate intiepidire e strizzate per bene.

Prendete una ciotola, mettete gli spinaci, la ricotta, il pecorino, un uovo, sale e pepe.

Mescolate fino a ottenere un composto omogeneo.

In uno stampo con cerniera foderate con carta forno e mettete il primo disco di pasta sfoglia, bucherellate la base in modo che non si gonfi in cottura e versateci all’interno il ripieno.

Con il dorso di un cucchiaio andate a formare degli incavi e adagiate le 3 uova scusciate delicatamente.

Ricoprite con l’altro disco di pasta sfoglia, richiudete sigillando bene i bordi, bucherellate la superfice e spennellate con un po’ di latte.

Infornate a forno già caldo la Torta Pasqualina a 190° per 40 minuti.

Una volta pronta lasciatela intiepidire, toglietelo dallo stampo e servite.

Ti possono interessare altre torte salate

PIZZA CAPRICCIOSA FATTA IN CASA

PIZZA CAPRICCIOSA FATTA IN CASA

Pizza Capricciosa Fatta in Casa

Pizza Capricciosa Ricetta

Ingredienti Pizza Capricciosa

La Pizza è una delle specialità della Cucina italiana a cui è impossibile resistere, piace davvero a tutti, grandi e piccini e spesso assale la voglia di preparare una bella e buona pizza fatta in casa.

Questo procedimento che vi propongo vi permetterà di preparare in modo facile la pizza fatta in casa con una lievitazione di solo due ore.

Ci sono svariati gusti nel farcire la pizza, dalla tradizionale pizza Margherita, pizza ai funghi, pizza ai carciofi, ecc.

Io qui vi propongo la Pizza Capricciosa Fatta in Casa con pomodoro fatto in casa, mozzarella fior di latte, salame piccante, carciofi, funghi, capperi. Davvero una delizia!

Ora procediamo nella preparazione della Pizza Capricciosa!

  • INGREDIENTI
  • 500 GR DI FARINA
  • 25 GR DI LIEVITO DI BIRRA FRESCO
  • 4 CUCCHIAI DI OLIO EXTRA VERGINE DI OLIVA
  • 2 CUCCHIAINI SALE
  • 1 CUCCHIAINO DI ZUCCHERO
  • 350 GR DI ACQUA
  • PER LA FARCITURA
  • POMODORO Q.B
  • MOZZARELLA FIOR DI LATTE Q.B
  • FUNGHI Q.B
  • CARCIOFI Q.B
  • SALAME PICCANTE Q.B
  • CAPPERI Q.B

  Preparazione: 30 min      Cottura 40 min   Totale 1 Ora e 10 Min.   Tempo di riposo: 2 ore 

Print Friendly, PDF & Email

Preparazione della Pizza Capricciosa

Fate sciogliere il lievito con poca acqua tiepida assieme al zucchero.

In una ciotola capiente versate la farina, fate una fontana, al centro versate il lievito con l’olio e iniziate a impastare con le mani.

Unite l’acqua a temperatura ambiente un po’ alla volta, aggiungete il sale e impastate.

Versate il composto su una spianatoia e continuate ad impastare fino ad ottenere una pasta elastica e non appiccicosa, se necessario aggiungete farina.

A questo punto mettete la pasta in una ciotola capiente e copritela con un canovaccio umido e lasciate lievitare per 2 ore fino al raddoppiamento dell’impasto.

Una volta pronta prendete la pasta, lavoratela con le mani e stendetela.

Pendete la placca da forno con carta forno e mettetela sopra.

Procedete con la farcitura.

Infine infornate a 200° a forno già caldo per 40 minuti a forno statico.

La vostra pizza è pronta per essere mangiata.

 

 

Video Pizza Capricciosa You Tube

TORTA SALATA CON FUNGHI E SOPRESSA

TORTA SALATA CON FUNGHI E SOPRESSA

Torta Salata con Funghi e Sopressa

Torta Salata con Funghi

Torta Rustica ai Funghi

La Torta Salata con Funghi e Sopressa ha un sapore rustico e autunnale che ricorda tanto l’aria di montagna.

Infatti nella ricetta che vi propongo mi piace preparare questa torta salata mettendo i Funghi secchi Misto Bosco, che hanno un sapore intenso e deciso, accompagnati con il Formaggio Asiago fresco di malga e aggiungendo la Sopressa a fine cottura che ne completa il gusto rendendola al Top.

In alternativa ai funghi secchi vanno bene anche i funghi freschi, ad esempio i funghi champignon o i funghi porcini.

Se vi piace l’idea provatela anche voi e ne rimarrete estasiati!

  Preparazione: 40 min      Cottura 30 min   Totale: 1 ora e 10  Min 

Print Friendly, PDF & Email

  • INGREDIENTI PER 4 PERSONE
  • 1 PASTA SFOGLIA
  • 120 GR FUNGHI SECCHI MISTO BOSCO
  • 100 GR DI ASIAGO
  • 3 FETTINE DI SOPRESSA
  • 1 SPICCHIO D’AGLIO
  • OLIO EXTRA VERGINE DI OLIVA
  • SALE Q.B
  • PEPE Q.B

Preparazione Torta Salata con Funghi

Mettete i funghi secchi misto bosco a rinvenire in ammollo in acqua tiepida per 3 ore.

In una casseruola mettete l’olio extra vergine di oliva e un spicchio d’aglio a rosolare.

Togliete l’aglio e mettete nella casseruola i funghi, meglio strizzarli con le mani dall’acqua.

Aggiustate di sale e pepe e lasciateli cuocere per circa 30 minuti a fiamma media, aggiungendo un po’ della loro acqua di ammollo.

Nel frattempo tagliate a pezzi l’asiago.

Dopodichè stendete la pasta sfoglia su una tortiera da 24 cm, uniteci i funghi e l’asiago, sistemate i bordi della pasta sfoglia, e infornate a 180° per 30 min.

Togliete la torta salata dal forno metteteci la sopressa in modo che si sciolga sopra per dare gusto.

Tagliatela a fette e servitela calda per sentirne di più il sapore.

TORTA SALATA CON FORMAGGIO E PANCETTA

TORTA SALATA CON FORMAGGIO E PANCETTA

Torta Salata Pancetta e Formaggio

Torta Salata Pancetta

Torta Salata con Pomodorini e Asiago

La Torta Salata Pancetta e Formaggio  è un secondo piatto dal sapore Rustico, in questa ricetta voglio aggiungere anche il Formaggio Asiago e Pomodorini.

Io personalmente sono una vera appassionata di  queste  fantastiche  Torte rustiche  e non aspetto altro che farcirne una con gli immancabili  formaggi,  tipo il  Formaggio  Asiago  Dop  e  pomodorini freschi appena colti  dall’orto,  e  una  buonissima  Pancetta Coppata Casereccia.

Questa versione di Torta Salata la propongo con la pancetta, arrotolata come uno strudel, in modo da poterla tagliare a fette e servirla ai vostri ospiti.

Le Torte Salate con Formaggio sono un secondo piatto facile e veloce da preparare e occorrono pochi ingredienti per realizzarle.  Le Torte Salate possono essere servite appena sfornate ma anche a temperatura ambiente e si possono usare tantissimi ingredienti per farcirle.

La combinazione della  Pancetta Coppata,  Asiago di Malga e Pomodorini  “Freschi dell’orto”, danno un gusto di casa e una sensazione di pura campagna che ti mette a contatto con la natura.

Vi consiglio di provarla perché è deliziosa! Ora vediamo insieme come preparare questa succulenta Torta Salata dal gusto Mediterraneo!

  Preparazione: 10 Min    Cottura 30 Min  Totale 40 Min  

Print Friendly, PDF & Email

  • INGREDIENTI PER 4 PERSONE
  • 1 PASTA SFOGLIA
  • 120 GR DI ASIAGO
  • 60 GR DI PANCETTA COPPATA
  • 10 POMORINI

Foto Ingredienti

 

Preparazione Torta Salata Pomodorini Asiago e Pancetta

Passaggi 1 / 2 / 3) Per prima cosa prendete i pomodorini lavateli e tagliateli a metà.  Quindi nella placca mettete della carta da forno, dopodichè stendete per bene la pasta sfoglia e aggiungete la pancetta ed il formaggio Asiago tagliato a dadini.   Arrotolatela e mettetela in forno a 180° .

Infine servite la torta salata con pancetta asiago e pomodorini ancora tiepida per gustarne di più il sapore.

Ti possono interessare altre torte salate

 

 

 

TORTA SALATA CON POMODIRINI E BASILICO

TORTA SALATA CON POMODIRINI E BASILICO

Torta Salata con Pomodorini 

Pasta Sfoglia Pomodoro e mozzarella

Torte Salate con mozzarella

La Torta Salata con Pomodorini   “Salamino Piccante e Basilico”   è un ottimo secondo piatto davvero gustoso, ottima da gustare ancora calda, ma si presenta molto bene anche per buffet di antipasti serviti a temperatura ambiente. Una Ricetta molto semplice da preparare,  con pochi ingredienti estivi e freschi, la Torta salata con Pomodorini si può benissimo abbinare ad ingredienti tipici,  tipo una buona  Mozzarella di Bufala,  un buon Salamino Piccante e i  Pomodorini Pachino che non possono mancare.

Senza dubbio in questa  fantastica Torta Salata con Pomodoro e Mozzarella a dere una aggiunta di aroma fresco ed estivo è il  Basilico.

È un piatto perfetto per molte occasioni e dagli ingredienti più svariati a proprio gusto.

Che cosa volere di più da un piatto? Vediamo quindi insieme come prepararla.

  Preparazione: 15 min      Cottura 30 min   Totale: 45 min

Print Friendly, PDF & Email
Torta Salata con Pomodorini
  • INGREDIENTI
  • 1 PASTA SFOGLIA
  • 200GR MOZZARELLA DI BUFALA
  • 8 POMODORINI
  • 60 GR SALAMINO PICCANTE
  • BASILICO Q.B

Foto Ingredienti

 

Preparazione Torta Salata al Basilico

Passaggi 1 / 2) Stendere la pasta sfoglia in una teglia da 24 cm, con una forchetta forellate la superfice della pasta per evitare che durante la cottura possa gonfiarsi. Tagliare i pomodorini a metà e la  mozzarella di bufala a cubetti.

 

Passaggi 3 / 4 / 5) Posizionare il tutto alla base della pasta sfoglia, unite quindi i pomodorini tagliati per metà, la mozzarella tagliata a dadini, il salamino piccante e le foglie di basilico.

Passaggio 6) Chiudere i bordi come rifinitura. Mettere nel forno a 180°

Infine servire a fette la torta salata.

Ti possono interessare anche altre torte salate